Iscrizione, variazioni e cessazioni posizioni TARSU

Data
06-05-2014

Breve descrizione del procedimento con indicazione dei riferimenti normativi utili:

L’iscrizione, variazione o cessazione della posizione contributiva TARSU avviene a seguito di autodenuncia obbligatoria da parte del contribuente ai sensi dell’art. 70 del d.lgs. 507/93. I contribuenti sono tenuti a denunciare ogni nuova conduzione, occupazione o variazione a seguito di:  cambiamento di abitazione o trasferimento di sede dell'attività entro la città; trasferimento in altro Comune o cessazione dell'occupazione o conduzione dei locali ed aree tassabili (denuncia di cessazione), ai fini della cancellazione dal ruolo della tassa; variazione della metratura e/o della destinazione d'uso, a suo tempo dichiarata, dei locali occupati (denuncia di variazione); Cambio di intestazione della cartella esattoriale (denuncia di cessazione e denuncia di nuova iscrizione). La tassa non viene applicata automaticamente sulla base dell'espletamento delle pratiche anagrafiche quindi la denuncia anagrafica per il cambio di abitazione o di residenza non è sostitutiva della denuncia ai fini dell'applicazione o della cessazione della tassa.

Descrizione singole fasi del procedimento su istanza di parte:

1) Denuncia su apposito modello delle nuova conduzione o occupazione, della variazione, della cessazione;

2) verifica dei dati indicati nella denuncia: soggetti passivi del tributo, mq locali ed aree occupate o detenute, condizioni che permettono di usufruire di riduzioni; documentazione probatoria accertante la variazione sopravvenuta o la cessazione dalla tassazione;    

3) determinazione del tributo sulla base delle superfici tassate in mq e delle tariffe previste per ogni tipologia d’uso; ricalcolo tassa a seguito di variazione; cancellazione della posizione TARSU;

4) inserimento, variazione o cancellazione della posizione TARSU sul database in uso;

5) elaborazione posizione TARSU per iscrizione, variazione o cessazione dal ruolo TARSU.


Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:
Gestione Tributi


Ufficio competente:
Ufficio Tributi


Responsabile dell'ufficio competente:


Richiesta informazioni:

Ufficio Tributi – Settore Finanziario

Via M. Nicoletta

Orario ricevimento pubblico: da martedì al  giovedì 9.30-12.00; mart. e giov. 16.00- 17.30

Tel. 0962/921272; fax- 0962921255

Indirizzo e-mail: tributi@pec.comune.crotone.it

 

PISCITELLI FRANCESCO GIUSEPPE
Telefono: 0962.921252
E-mail:piscitellifrancesco@comune.crotone.it


Termini della conclusione del procedimento:

La denuncia di nuova occupazione, detenzione, variazione e cessazione TARSU và presentata entro il 20 gennaio successivo e l’iscrizione, variazione e cessazione avviene entro 180 giorni dalla protocollazione della autodenuncia


Procedimenti silenzio-assenso:
Non si applica


Strumenti di tutela:

- D. Lgs. 507/1993;

Regolamento Comunale per l'applicazione della TARSU


Powered By Studio AMICA Srl

torna all'inizio del contenuto